Cerca
  • Homo Scrivens

La metamorfosi (Franz Kafka)

A cura di: Paquito Catanzaro



L’opera: Un mattino, al risveglio da sogni inquieti, Gregor Samsa si ritrovò trasformato in un immondo insetto. È contenuto nell’incipit il senso di uno dei più grandi capolavori della letteratura mondiale. Una trasformazione, fisica e non solo, che stravolge l’esistenza del protagonista e costringe chi gli sta intorno.


Il personaggio: Gregor Samsa è un commesso viaggiatore trasformatosi in insetto. Ribellatosi, inizialmente, a questa sua condizione, accetta la metamorfosi preferendo diventare una creatura del buio, trasformando lo spazio sotto il divano nel suo rifugio. Luogo inaccessibile dal quale osservare i suoi cari e prendersene cura non mostrandosi temendo di poterli spaventare, diventando così un animale rivoltante dotato di una grande umanità.


Perché leggerlo: Per chiedersi, innanzitutto come reagiremmo di fronte a un evento del genere. Inoltre per riflettere sulle apparenze: siamo così convinti che una creatura, per quanto d’aspetto ripugnante, sia davvero malvagia?

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti