Cerca
  • Homo Scrivens

Dona Flor e i suoi due mariti (Jorge Amado)

A cura di: Lucia Colarieti

L'opera: Il realismo magico di Jorge Amado ci conduce tra le strade di Salvador di Bahia e nelle case dei suoi abitanti, appassionati di vita. Partendo dalle folli danze del carnevale, Amado ci racconta la storia del dissoluto e, irresistibilmente accattivante, Vadinho e della sua sposa Dona Flor. Una storia di amore e passione, di convenzioni sociali e credenze ancestrali.

Il personaggio: Dona Flor, protagonista indiscussa della storia, è una donna morigerata e timorata di Dio, responsabile e onesta lavoratrice. Nel suo rapporto con Vadinho si rivela il lato passionale, la determinazione e la tenerezza in cui ogni donna si può riconoscere, quando incontra l’uomo della sua vita, per quanto sbagliato possa essere.

Perché leggerlo: Perché tutti i libri di Jorge Amado ci portano in un mondo lontano, pervaso da un’umanità in cui ci riconosciamo, ma che fatichiamo a vivere, a contatto con una spiritualità antica che è così intrecciata alla vita quotidiana da non poter essere discussa. Perché Dona Flor vince trovando soluzioni che affascinano.

0 visualizzazioni