Tennis Writing

Logo ITW.jpg

Torneo letterario

(Italian Literary Tournement)

 

Il torneo Tennis Writing è una competizione letteraria che avrà luogo, attraverso scontri a eliminazione diretta fra i suoi partecipanti, invitati a leggere il proprio testo,nella stessa sede dove si svolge, in contemporanea il torneo ATP Aspria Tennis Cup Milano, in calendario nell’ultima settimana di giugno del 2022, con ospitalità a cura dell’organizzazione.

 

Per partecipare al torneo occorre qualificarsi secondo le modalità indicate in questo regolamento.

La sede del torneo è l’Aspria Harbour Club Milano.

 

Come si partecipa al concorso?

Per partecipare al torneo occorre inviare un racconto di massimo 4000 battute a testo, spazi inclusi, con argomento tennis, in lingua italiana, che sarà valutato in una call di qualificazione lanciata, in modalità digitale.

Tutti i racconti, infatti, verranno selezionati tra gennaio e maggio 2022 attraverso la rete, in modo da rendere pubblico l’elenco completo dei finalisti non oltre la prima settimana di giugno.

Per iscriversi occorre collegarsi al sito internet www.tenniswriting.it e seguire le indicazioni per l’iscrizione, provvedere al pagamento della quota (12 euro per racconto, massimo un testo per superficie) e allegare un testo in formato .doc nominato in questo modo: Nome_Cognome_Titolo.

 

L’iscrizione equivale ad accettazione del regolamento del torneo, per cui in caso di partecipazione di soggetti di età inferiore ad anni 18 è necessario indicare nome e recapito di un genitore o rappresentante legale che possa confermare la partecipazione al torneo.

 

Come sono selezionati i finalisti?

La scelta dei sedici finalisti (fase delle qualificazioni) è affidata a una giuria tecnica e al voto online della rete (fase: andare a rete).

Il voto online determinerà otto finalisti, mentre i restanti otto saranno scelti dalla giuria tecnica e dall’organizzazione attraverso wild card (per un massimo di 4 posti). In virtù dei voti ricevuti sarà stilata una prima classifica ITW (Italian Tennis Writing) per decidere le teste di serie, poi ogni autore sarà abbinato a un altro del tabellone in un match a eliminazione diretta.

 

Entro quando devo inviare il racconto?

La partecipazione al torneo sarà suddivisa in tre blocchi cui corrispondono tre “superfici”: terra, erba, cemento.

Ogni giocatore può partecipare con un racconto per ognuno dei tre blocchi, e può anche riproporre lo stesso testo in più blocchi, con gli interventi che riterrà opportuni.

 

Per iscriversi al primo blocco (terra) occorre collegarsi dal 15 dicembre 2021 al 12 febbraio 2022 – al sito internet www.tenniswriting.it e seguire le indicazioni.

Al fine di garantire parità di trattamento, tutti i testi del blocco saranno pubblicati nello stesso giorno: il 14 febbraio, nella sezione Tennis Writing del sito www.homoscrivens.it e resteranno in rete fino al 28 febbraio in modo da essere sottoposti al giudizio online, al termine del quale saranno immediatamente comunicati i primi due qualificati alla fase finale.

Per la seconda superficie (erba) occorre inviare un racconto, secondo le modalità sopra descritte, dal 13 febbraio al 4 aprile (seguendo le modalità precedentemente elencate); i testi saranno pubblicati il 5 aprile e resteranno online per quindici giorni per consentire la votazione.

Per la terza superficie (cemento) occorre inviare un racconto dal 5 aprile al 23 maggio; i testi saranno pubblicati il 24 maggio e resteranno in rete fino al 31 maggio per essere sottoposti al voto.

 

Come votare online?

Per votare online i singoli racconti basterà cliccare like al post sul sito di Homo Scrivens, previa registrazione. I primi due racconti per blocco che avranno ottenuto più like accederanno al torneo, e immediatamente chiuso il periodo di permanenza in rete, verrà data comunicazione della classifica sul sito ufficiale del torneo, www.tenniswriting.it, sul sito di Homo Scrivens e sui canali social di entrambi.

Altre due qualificazioni attraverso il voto online saranno comunicate al termine del terzo blocco, e riguarderanno le due migliori opere terze classificate nei tre blocchi.

Chi ottiene la qualificazione al torneo con un racconto non può partecipare ad altri blocchi. Chi non rispetta le norme di partecipazione del torneo non sarà ammesso al voto online; opere e quote di iscrizione non saranno restituite.

 

Quali criteri bisogna seguire nella scrittura del racconto?

La divisione in tre blocchi dei testi in gara permette di portare attenzione su alcuni aspetti specifici legati al mondo del tennis, offrendo in particolar modo alla giuria tecnica ulteriori criteri di valutazione dei racconti.

Primo turno: terra rossa. Immaginiamo un racconto sul tennis come fatica, impegno, sudore, un duello all’ultimo sangue.

Secondo turno: erba. Il tennis come poesia, come gesto. Immaginiamo racconti che mettano l’accento sul singolo tennista, con accenti biografici e introspettivi.

Terzo turno: cemento. Il tennis come spettacolo e business. Un’azione veloce, una storia d’intreccio e piena di sorprese, in cui la reazione della folla sia chiamata a sancire la gloria del vincitore.

 

Ogni racconto consta di quattromila battute massimo; e durante il torneo sarà suddiviso in tre momenti: Servizio (incipit: da 500 a mille battute), Palleggio (svolgimento: la narrazione compresa fra inizio e chiusura), Smash (chiusura: da 500 a mille battute).

Invitiamo a tener conto di queste ripartizioni in vista della partecipazione al torneo: in fase di qualificazione tali suddivisioni sono da considerarsi puramente indicative.

A partire dalla proclamazione dei 16 finalisti, e per tutto il tempo antecedente al torneo, lo staff tecnico di Tennis Writing mette a disposizione un servizio di coaching per accompagnare i partecipanti nella revisione dei racconti da presentare in gara, al fine di adattare, ove necessario, il testo alla modalità di esecuzione richiesta dal torneo

 

Come si svolge il torneo?

I sedici autori selezionati saranno invitati a Milano, durante lo svolgimento del torneo ATP Aspria Tennis Cup Milano, in programma l’ultima settimana di giugno 2022 per giocare nel torneo letterario, in caso di impossibilità alla partecipazione diretta il testo (o i testi, in caso di superamento dei vari turni del torneo) saranno affidati in lettura ad altra persona selezionata dall’organizzazione del torneo.

Il torneo segue il calendario ATP, per cui l’organizzazione non è responsabile in caso di slittamento, fino a inizio luglio. Appena rese ufficiali, Tennis Writing comunicherà le date esatte del torneo.

 

Qui si scontreranno in una gara a eliminazione diretta, in un tabellone composta da ottavi, quarti, semifinale e finale. Alla partita presiederà una giuria composta da un giudice di sedia, che svolge anche le funzioni di moderatore del match, e 2 o 4 giudici di linea: ogni fase prevede una votazione istantanea da parte del giudice di sedia, che con i suoi voti attribuisce un set. Gli altri set saranno assegnati dai giudici di linea, i quali si esprimeranno a racconto concluso, dando un proprio voto per servizio (incipit), per il palleggio (la tenuta del testo) e per lo smash (il finale). Il giudizio della giuria sarà convertito in set al meglio di due set su tre (o quattro su cinque per semifinali e finale, con quattro giudici di linea).

Ogni incontro sarà preceduto da un pitch affidato a un personaggio selezionato dall’organizzazione del torneo che presenterà il racconto e assumerà il ruolo di coach del singolo giocatore, incitandolo e motivandolo durante l’incontro.

Una volta selezionati, i finalisti dovranno presentare, per la fase finale del torneo, almeno altri due racconti oltre quello con cui ci si è qualificato, che può essere utilizzato in qualsiasi fase del torneo.

 

Cosa si vince?

Come avviene nei tornei di tennis saranno premiati il vincitore, il finalista e i semifinalisti che riceveranno, oltre alle coppe e alle targhe, in ordine decrescente di valore, premi in beni o servizi, messi a disposizione dagli sponsor e dall’organizzazione. 

Ogni finalista vedrà pubblicato un proprio testo nel volume Tennis Writing, che sarà pubblicato da Homo Scrivens.In caso di lettura di più testi durante il torneo la scelta del testo sarà a discrezione della redazione.

L’ospitalità durante il torneo letterario (escluse le spese di viaggio) è a carico dell’organizzazione.

 

 

Per informazioni e contatti: info@homoscrivens.it