Alla fine del 1800, Vienna è la capitale europea del pensiero e delle arti, grazie al genio di Klimt, Freud, Musil, Schnitzler e molti altri. È la città delle tradizioni millenarie e delle rivoluzioni, della dinastia regnante più longeva d’Europa e delle tendenze artistiche più dirompenti: un mondo al collasso, ma pieno di energia.
In questa irripetibile temperie culturale si mette in luce il giovanissimo Egon Schiele: figlio di un capostazione di provincia, dotato di un talento innegabile, sorretto da una rara fiducia nei suoi mezzi, nel volgere di pochi anni conquista e seduce gran parte d’Europa con i suoi ritratti e gli scandalosi nudi di donna.
Ma quanto è sottile il confine fra pornografia e arte? E quanta ombra si nasconde dove c’è tanta luce?
Una vita intensa e brevissima, vissuta nel mito dell’arte, che lo condurrà in soli 28 anni dal carcere alla gloria. Vita di Schiele è la narrazione di un mondo al tramonto, destinato a concludersi con la prima guerra mondiale e la caduta dell’impero asburgico. Vita di SchieleAutore: Aldo Putignano

Vita di Schiele - Aldo Putignano

€ 15,00Prezzo