Dall'uscio di casa, sul filo di una memoria vigile e attenta, si avvicendano ricordi d’infanzia vicini lontani, emozioni forti, lo sguardo al presente, al futuro. Drammi complessi e incomprensibili: la cecità è riflesso doloroso del labirinto antico in cui siamo calati noi tutti, trascinati da una forza ora consapevole ora oscura, fantasmi fatti di nulla. Se poi la follia prende l’animo compromettendo la parola e il dialogo, affiora il magma della coscienza. Racconti ai margini di realtà filtrate: reali, surreali, storie vissute, storie fantastiche, svolte liberatorie.

Via Foria 58 - Maria Marmo

€ 16,00Prezzo