Vincenzo Sorrentino è un maestro di tango nato a Buenos Aires ma cresciuto a Napoli, dove vive. Silvia è sua figlia, sta per compiere diciotto anni, è nata e vive a Roma. I due quasi non si conoscono, non si sono mai frequentati e forse nemmeno si vogliono bene. 
Farebbero volentieri a meno l’uno dell’altra ma, loro malgrado, finiscono con il vivere sotto lo stesso tetto. Nel loro girare a vuoto, sono attorniati da una teoria di bizzarri personaggi, tutti fortemente intenzionati a incidere sulla loro esistenza, tra cui Soledad, madre di Vincenzo e maestra di logica, con il suo fidanzatino Gaetano, e Lucia, amica del cuore della giovane protagonista, che aspira a cambiare condizione sociale attraverso imprese criminali.
Incuranti dei consigli altrui, Vincenzo e Silvia faranno di tutto per ignorarsi a vicenda e per condurre la propria esistenza infelice e solitaria seguendo percorsi diversi, apparentemente inconciliabili. Finché…

Sashimi pizza - Claudio Ansanelli

€ 18,00Prezzo