La madre di Milo è stata uccisa, e il ragazzo, nonostante le cure amorevoli del padre e degli zii, si rifugia nella lettura, con immediata predilezione per i romanzi gialli. Forse è proprio per questa passione che non riesce ad accettare che il colpevole dell’assassinio di sua madre possa restare impunito, e comincia a investigare, scorrazzando per la città sulla sua bicicletta rossa.
Si tuffa così, all’insaputa dei suoi familiari, in un’indagine difficile quanto dolorosa, ma che affronta col piglio deciso del detective, come tanti suoi colleghi di carta.
Eppure, i colpevoli che individua di volta in volta, spesso sulla base di ingenui pregiudizi, non sembrano essere realmente coinvolti nell’omicidio, costringendo Milo a disperarsi per le sue ripetute sconfitte, rifiutando anche l’aiuto della dottoressa Laurenzi, la neuropsichiatra infantile alle cui cure è stato affidato fin dal primo giorno.
Ma Milo non è tipo da arrendersi. 

Milo. Detective per amore - Giancarlo Vitagliano

€ 15,00Prezzo