Il mondo dei Testimoni di Geova visto dall’interno
Solo ora che è trascorso mezzo secolo, per Evelina è possibile riannodare i fili della propria esistenza, con ricordi inabissati nel fondo della memoria. Tra tutti, l’incontro con i Testimoni di Geova, che con la promessa di una vita felice, senza più morte, seducono la giovanissima Evelina, delusa e tradita dalla vita, offrendole finalmente qualcosa in cui credere. Ma Evelina e suo marito si ritrovano in una metaforica torre d’avorio, in cui solo chi condivide totalmente l’ideologia geovista trova spazio: pensiero critico, dissenso, voci indipendenti non sono ammissibili, perché l’unica verità risiede nei dettami del Corpo Direttivo della Società Torre di Guardia, unica voce di Dio sulla terra. Per chiunque osi metterne in discussione i principi “teocratici” è ostracismo assoluto.

La torre d’avorio - Vincenza D’Esculapio

€ 14,00Prezzo