Andrea ha da poco varcato la soglia dell’età adulta, quando Dioniso, il dio greco dell’estasi e della lascivia, s’impossessa della sua anima e lo trascina nel turbinante mondo dei sensi. 
Improvvisamente, irrompe in lui un’energia cieca e inesauribile, un inarrestabile desiderio di liberare i più reconditi istinti sessuali. Con Luigi scopre il dolce sapore della notte, tra alcool, droghe e donne facili.
Poi arriva l’amore, improvviso, quando i suoi occhi affondano in quelli di Giuliano, il suo professore di filosofia. Andrea e Giuliano, come Verlaine e Rimbaud, si ameranno alla follia, ma il loro rapporto, a differenza di quello burrascoso e tragico dei “poeti maledetti”, sarà più tranquillo e felice. Finché…

L’amante di Dioniso - Vittorio Di Ruocco

€ 13,00Prezzo