Un amore proibito, una congiura contro Roma e sullo sfondo i decumani di Neapolis, i templi di Puteoli e la poderosa flotta romana di Miseno.

Nel 77 d.C. Cassia Livilla, sacerdotessa di Iside, incontra il navarco della flotta di Miseno, Valerio Pollio Isidoro, e tra i due nasce un’attrazione intensa quanto sacrilega. A lui confida di avere udito a Puteoli alcuni stranieri progettare una strage di romani per il giorno del Navigium Isidis.
Ben presto le indagini del navarco condurranno al reale obiettivo: non il popolo in festa per l’apertura della nuova stagione della navigazione, ma una tragica e sanguinosa umiliazione del potere imperiale. I sentimenti sembrano soccombere all’odio e alla vendetta.
Una storia d’amore e d’avventura che unisce al fascino dell’età romana le suggestioni del vasto patrimonio archeologico di Napoli e dei Campi Flegrei. 

Il velo di Iside - Fiorella Franchini

€ 14,00Prezzo