Nel puro stile tradizionale del romanzo filosofico, che ha esempi illustri in Voltaire, Sartre, Camus, fino a Petrovna Blavatsky fondatrice della teosofia, Corrado Piancastelli, scrittore e saggista, ma anche visionario e illuminista mistico (come qualche filosofo lo ha definito) cerca la risposta al perché viviamo, qual è il senso profondo dell’esistenza umana, perché muore un giovane e sopravvive un vecchio. Una risposta che avrà sul mare tra Pozzuoli e Cuma, i luoghi di Enea e della Sibilla Cumana, da Andrea il marinaio, un misterioso fumatore di pipa, una voce mitica - come per Socrate il suo demone.
Il viaggio iniziatico diventa l’incontro tra domande fondamentali e avventure di mare e d’amore, nel contesto meraviglioso della magica isola di Prodena, un grande scoglio fiorito a nord di Procida, fra la salsedine e i sapori di una vecchia taverna marinara proprio sulla darsena dei pescatori di Pozzuoli, davanti al mare dove annegò Miseno, l’amico fraterno di Enea.

Il fumatore di pipa - Corrado Piancastelli

€ 15,00Prezzo