Napoli, anno 937 dopo Cristo.
Mentre le armate degli Ungari assediano la città, il vecchio Gregorio, nipote del Duca Sergio il Greco, inizia a raccontare la storia del Ducato di Napoli dall’831 all’877 e della sua eroica difesa.
Un racconto che attraversa la dinastia dei Sergi che resse la città per oltre cinquant’anni, scontrandosi con i Longobardi, che predarono i Napoletani del loro bene più prezioso, le reliquie di San Gennaro, quindi con i Franchi, Duchi solo per tre giorni prima di essere trucidati dal popolo, e infine con i Saraceni.
Un romanzo sullo splendore, la gloria e l’abisso di un mondo scomparso e condannato all’oblio, forse l’unico in cui Napoli conobbe davvero il suono della parola “libertà”.

Henneapolis Cronache dalla Napoli bizantina - Stefano Cortese

€ 18,00Prezzo