Un quadro è un racconto che libera il lettore: ognuno può leggerlo a modo proprio. L’arte di Gianni Pisani si anima nelle visioni di uno scrittore, in un gioco di continui rimandi dalle immagini delle parole alle parole delle immagini.

Un giorno in cui l’ingegnere Pisani è infuriato per gli insuccessi scolastici del figlio che ama solo dipingere, lui si rifugia nei recessi della casa, giustificato dalla madre per il gesto di ribellione, si taglia ciocche di capelli per farne pennelli, le intinge nelle tempere e si mette a dipingere come un Sansone fiducioso nella forza della sua chioma. È lì che la pittura gli si promette ed egli la promette come un appuntamento con il mondo e con la sua città. 

«Pisani attacca tutto ciò che fa soffrire l’uomo, lo opprime… e questi suoi attacchi sono una forma d’amore verso il mondo»

(Eughenij Evtuscenko)

Gianni Pisani. Uno scrittore legge un pittore - Carlo Pellegrino

€ 18,00Prezzo