La pandemia di Covid-19 ha assunto i caratteri di un nuovo anno zero, lo spartiacque tra due fasi storiche ben definite. In questo tempo di confine, le città sperimentano il lockdown, la compressione dell’io nel focolare domestico, cosicché il palazzo diventa il contenitore in cui le storie individuali cercano una dimensione vitale e scoprono una nuova quotidianità, uno spazio interiore e di riflessione: proviamo ad entrarci, lasciando all’esterno strade vuote e le sirene delle ambulanze.

 

Cronache dall'anno zero - Achille Pignatelli

€ 0,00Prezzo