La raccolta narra delle vicende e della sopravvivenza di un ragazzo meridionale fra storie d’amore finite, relazioni nuove, percorsi di identità sessuale, lutti familiari, convivenze fallite e un tentativo di ritorno a casa.
Mozzillo prova a rimettere insieme i pezzi di un percorso, facendo luce sui desideri, sui sentimenti, sugli avvenimenti personali e sociali e sui mutamenti vissuti, nel tentativo di chiudere una parabola destinata a finire esattamente dove era partita, per “ricominciare dal ricominciato”, nell’attesa di una “rivoluzione” che tarda ad arrivare.

Come finisce la rivoluzione - Raffaele Mozzillo

€ 14,00Prezzo