Napoli,unadomenica sera: appaiono dei triangoli luminosi, segnando il cielo estivo di strisce infuocate.La gente in strada le osserva sgomenta, teme sia il Vesuvio che si sta risvegliando, o peggio. Il giovane Cristiano riprende la scena e quando il fenomeno si ripete decide di postarlo, anche per sfuggire alle insidie di misteriose figure. Sullo sfondo Napoli, metropoli già di per sé sull’orlo dell’apocalisse, abituata da millenni a convivere con i disastri storici e naturali, con la sua gente che dallo stretto connubio con la morte ha forgiato la sua “ filosofia” e la capacità di esorcizzare nel riso e nell’ironia ogni male.

Apocalysse napoletana - Oretta De Marianis

€ 16,00Prezzo