Una galleria di ritratti “formato gabinetto” nello stile dissacratorio di Angelo Manna, firma storica e fustigatore di vizi della Napoli del 1900. 

Con il suo tratto inconfondibile, parlando la lingua del popolo, una lingua vera e lontana dagli inganni della retorica, Manna ci conduce per mano, e senza far sconti a nessuno, in un viaggio appassionante nelle origini della cultura e del giornalismo della Napoli contemporanea, fra pubbliche grandezze e umane meschinità. 
Da Basilio Puoti a Benedetto Croce, da Vittorio Imbriani a Federigo Verdinois, fra sfizi letterari e sonetti licenziosi, lontano dalla memoria dei critici e dalle convenzioni della storia, questo testo ci condurrà alla scoperta (se non alla riscoperta) di quegli uomini, illustri o dimenticati, noti o meno noti, che tanto hanno segnato la storia culturale di una città. O che almeno ci hanno provato.

A ciascuno il suo - Angelo Manna

€ 18,00Prezzo