Un diario in versi di questo anno di Storia sovrastato dalla catastrofe della pandemia. Un anno in cui ogni corsa si è fermata, e la vita è rimasta lì, non è più niente e non è ancora qualcosa. Un reportage lirico sul Covid19 e i virus del potere, per chiedersi se è ancora possibile trovare una direzione diversa.
Con spirito inquieto, Kalomenidis si è diretto nei centri d’isolamento dei malati di Covid19 attivandosi come volontario durante l’emergenza. Da qui l’inizio di un percorso nell’amore, nell’attività politica e sociale diretta, nei viaggi, fino all’approdo nelle isole greche al confine col Sud del Mondo dove gli stranieri vengono spesso reclusi in eterni campi di prigionia o respinti verso il nulla.

La direzione è storta - Filippo Kalomenidis

€ 16,00Prezzo
0