Se c’è una disavventura che è capitata proprio a tutti, per lo più senza troppo dolore, è quella di perdere un ombrello.
Anche a coloro che evitano in tutti i modi di usarlo, nascondendosi in un cappuccio o barricandosi in un k-way, è capitato di farsi prestare un ombrello da un amico e, naturalmente, dimenticarlo chissà dove.
Perché è nella natura degli ombrelli essere abbandonati al proprio destino nei luoghi più imprevedibili e bui; col tempo, essi hanno imparato a superare questo shock e con gran serenità a cambiare proprietario, viaggiando di mano in mano verso nuove e piovose avventure, fino a essere inesorabilmente rinchiusi e dimenticati in un portaombrelli, ai primi segni della stagione estiva.

Dei trenta e più modi di perdere l’ombrello - Homo Scrivens

€ 14,00Prezzo