Roma 1954: Francesca Romana Lodovici, unica figlia dell’anziano conte Ascanio, è incinta di un musicista che parte per non tornare più. Per scongiurare l’inevitabile scandalo, il conte trova una soluzione: un cugino, infatti, Fernando Acquaviva, perso nell’alcol e nei debiti di gioco, gli sta chiedendo da tempo un aiuto economico per riscattare una sua proprietà, villa Floris, e farne un albergo. Ascanio decide di aiutarlo a patto che Fernando sposi la figlia che si rifiuta di abortire. Qualche mese dopo nasce Laura e la strana famiglia si trasferisce ad Anacapri, dove villa Floris diventa meta ambita di turisti. Francesca si occupa della cucina, Fernando dei suoi ospiti e di Laura, la bambina non sua che ama come una figlia.
Capri 1973: Laura incontra Gabrio Ortega, un giovane diplomatico catalano, oppresso dal peso di una famiglia ingombrante quanto prestigiosa, e inviato a Napoli per seguire l’emergenza colera. Da qui prende vita un’intensa saga familiare che racconta l’incontro e lo scontro di diverse generazioni di genitori e figli, addentrandosi negli angoli più profondi delle relazioni familiari.
Un viaggio emozionante nell’amore e nell’indifferenza, nella gelosia e nel rimpianto, che si perde nel rancore e si alimenta invece in un desiderio di tenerezza che trova solo fugacemente risposta. Dopo Solo Nina, ritornano la famiglia Ortega, la vulcanica Blanca e un giovanissimo, ma già talentuoso e sognatore Raùl.

Tutto andrà nel migliore dei modi - Rosalia Catapano

€ 15,00Prezzo