Quando Pablo Contreras detto Pablito, nel giorno del suo ventiduesimo compleanno, investe e uccide, in una strada buia e desolata, il noto giornalista Eduardo Cerrano, la sua vita cambia drasticamente.
Da quel momento perde l’amore della collega Ramada – innamoratasi poco tempo prima proprio del Cerrano – rischia il lavoro, e viene braccato da due oscuri agenti al soldo dell’Amato Presidente, il nuovo pericoloso leader politico della Capitale, che non gli daranno più tregua. 
In un intreccio tra affari privati e professionali, il giovane e inesperto Pablito, sostenuto di tanto in tanto dal suo amico Manuel Burro – artista bizzarro ed estroverso – si muove disorientato fra le vie di una città misteriosa e caotica, attraversando una vita che non gli appartiene più, incapace di comprendere a pieno le regole di un gioco più grande di lui: il gioco della felicità.

ll gioco della felicità - Gabriele Iaconis

€ 15,00Prezzo
  •