Cosa succederebbe se la spiritualità di Gandhi, l’apostolo della non violenza, si incontrasse con il temperamento sanguigno dei Napoletani?
È quanto vi racconteranno gli inquilini di un condominio napoletano in cui il Maestro riceve ospitalità: in una città oppressa dal pugno di Mussolini e delle sue camicie nere, il Mahatma si troverà invischiato fra capitoni, rapimenti, bottegai infuriati, santi, botti di fine anno e messaggi segreti, ma anche donne e uomini avidi di apprendere da lui come reagire a tutto questo con la non violenza.

Gandhi si è fermato a Napoli - Anna Maria Montesano

€ 14,00Prezzo