top of page

Visioni immaginare il passato per costruire il futuro. Concorso letterario nazionale

Aggiornamento: 30 gen

Visioni

Immaginare il passato per costruire il futuro



Concorso letterario nazionale su Storia e Narrazione

I edizione 2023/2024

Dedicato a Taddeo da Sessa


Organizzato dal Comune di Sessa Aurunca,

in collaborazione con la casa editrice Homo Scrivens

e il patrocinio di ACE – Associazione Campana Editori



Il Comune di Sessa Aurunca, in collaborazione con Homo Scrivens,

promuove la I edizione del concorso letterario “Visioni”

per racconti in lingua italiana su tema storico.





Regolamento

Il concorso riguarda racconti inediti su argomento storico (eventi, personaggi, ipotesi alternative, senza limitazione di luogo e tempo), scritti in lingua italiana, in una misura compresa fra le ottomila e le quindicimila battute spazi inclusi. Saranno apprezzati la capacità di ricostruzione d’ambiente e la centralità del fatto storico oggetto del racconto.


Come partecipare?

È possibile inviare i testi per posta elettronica all’indirizzo visioni@homoscrivens.it indicando in oggetto “Visioni + Nome e Cognome”. Non si accettano testi in cartaceo o per consegna diretta a qualsivoglia destinatario.

Si può partecipare al concorso con un solo racconto. È possibile sostituire o modificare parzialmente il proprio testo con un nuovo invio fino a dieci giorni dalla scadenza del concorso, ma tale operazione può essere effettuata una sola volta.

I testi inviati non dovranno essere pubblicati in alcuna forma fino alla comunicazione dei finalisti, pena decadenza dal concorso.

L’organizzazione del concorso conserverà per un anno – a partire dalla data di premiazione – i diritti di pubblicazione in via esclusiva soltanto dei testi finalisti o altresì premiati.


Cosa inserisco nella mail?

Nella mail va incluso in allegato il racconto in forma anonima e con chiara indicazione del titolo, in formato word o pdf; va inoltre allegato il modulo (A) in cui sono indicati il titolo del racconto e i propri dati (generalità e contatti mail e telefono); tale foglio equivale ad accettazione del regolamento del bando.

In caso di partecipazione di autore minore di anni 18 è necessario indicare in calce al modulo i dati di un genitore o di chi ne fa le veci.

L’autore è responsabile dell’originalità dell’opera e in relazione a fatti e persone citate nell’opera stessa e di essere in totale possesso dei diritti della/e opere presentate.


Che tempi ho?

I testi potranno essere inviati dal 1 gennaio al 5 maggio 2024.


Quanto costa?

La partecipazione è gratuita.


Cosa si vince?

Il racconto vincitore del concorso riceverà un assegno del valore di 1000 (mille) euro. Altri due premi del valore di 200 (duecento) euro saranno corrisposti ad altri due racconti selezionati dalla giuria tecnica.

Un ulteriore premio di euro 200 (duecento) andrà invece al miglior racconto di autore di età non superiore ad anni 21 (fa fede la data di partenza del concorso: 10 dicembre 2023), purché non già vincitore del primo premio: qualora tale autore non figuri fra i dieci finalisti, riceverà apposito invito da parte degli organizzatori del concorso.

I primi dieci classificati saranno inoltre pubblicati in un volume edito in e-book da Homo Scrivens e riceveranno inoltre copia di altro volume edito da Homo Scrivens su temi storici.


E poi che succede?

Una giuria (i cui nomi saranno resi noti in occasione della serata di premiazione) selezionerà 10 testi (finalisti) e l’organizzazione diffonderà attraverso i propri canali stampa e on line l’elenco dei finalisti. Analogo elenco sarà pubblicato sul sito internet della casa editrice www.homoscrivens.it

Il nome dei vincitori sarà annunciato in occasione della giornata di premiazione, che si terrà, in orario serale, all’interno del Visioni City Festival (Sessa Aurunca, 4-7 luglio 2024). Il concorso prevede la presenza di un testimonial illustre (romanziere o saggista impegnato su temi storici) che riceverà un premio alla carriera in occasione della giornata di premiazione del concorso e sceglierà il racconto vincitore.

Si richiede la presenza dei finalisti alla cerimonia di premiazione, pena esclusione dalla possibilità di concorrere al primo premio.

Il Comune di Sessa Aurunca fornirà ai finalisti elenco di strutture convenzionate per l’accoglienza.



Visioni - modulo
.docx
Download DOCX • 15KB


Per informazioni:

1.061 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page